In Italy

particolare di paesaggio collinare

Festival - Culture del cibo e dell'ospitalità

da Mercoledì, 15 maggio 2019 a Venerdì, 17 maggio 2019
Palazzo Gallenga

L’Università per Stranieri di Perugia ha istituito un nuovo corso di laurea triennale su “Made in Italy, cibo e ospitalità” (MICO). Il corso, che è iniziato il 1° ottobre 2018, unisce due classi di laurea (Scienze del turismo e Scienze culture e politiche della gastronomia) ed è incentrato sul Made in Italy, con particolare attenzione a cibo, turismo e ospitalità.

L’Università per Stranieri, che è nata per diffondere la lingua e la cultura italiana nel mondo, ha così aggiunto un nuovo tassello alla sua missione: quello di conoscere e raccontare l’Italia attraverso i suoi prodotti, il suo paesaggio, le sue eccellenze enogastronomiche.

Strettamente collegato al corso MICO, nato in partnership con Coldiretti Umbria, Confcommercio per l’Italia e Università dei Sapori, è il progetto IN-ITALY: un festival dedicato alle culture del Made in Italy, del cibo e dell’ospitalità, con cadenza annuale, aperto a tutti e gratuito, realizzato grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Lezioni, tavole rotonde, seminari, presentazioni di libri, proiezioni di film, laboratori, workshop, degustazioni: grazie ad una serie variegata di appuntamenti, Palazzo Gallenga diventa così, il 16 e il 17 maggio un luogo di incontro e di confronto, confermando il ruolo che la Stranieri ha sempre avuto e vuole continuare ad avere: quello di una Università internazionale aperta all’approfondimento culturale e al dialogo.


Mercoledì 15 maggio - MUVIT - Museo del vino, Torgiano

Aspettando In Italy

ore 15:00 - Saluto di Giovanni Capecchi, Presidente del corso Made in Italy, cibo e ospitalità
ore 15:15 - Visita guidata al Museo del vino e dell’olio
ore 16:30 - Visita alle Cantine Lungarotti e degustazione

La partecipazione all'evento è gratuita.
Un autobus partirà da Perugia (Piazza Partigiani) alle 14:30.
I posti sull'autobus sono esauriti.

Segui il corso MICO anche su   Instagram: madeinitaly_pg!


Giovedì 16 maggio

ore 10:30 - Aula Magna
Saluti istituzionali
Giuliana Grego Bolli, Rettrice dell’Università per Stranieri di Perugia
Giampiero Bianconi, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia

ore 11:00 - Aula Magna
Ospitalità, commensalità, reciprocità
Lectio Magistralis di Claude Fischler, Centre National de la Recherche Scientifique, Paris

ore 12:30-13:00 - Sala Goldoni
L’Umbria nel piatto e del piatto
Tour didattico/gastronomico alla scoperta delle tipicità regionali nei piatti di ceramica artistica di Deruta
A cura di Antonio Andreani, Università dei Sapori

ore 14:00 - 15:00 - Aula Magna
Lezioni di cioccolato
Laboratorio didattico e degustazioni
Con Filippo Pinelli, direttore del network europeo “The Chocolate Way" e Davide Guarnaccia, biologo nutrizionista

ore 14:00 - 15:00 - Sala Goldoni
Storia, cibo, spettacolo: il Mercato delle Gaite di Bevagna, una risorsa per il territorio
Con Franco Franceschi, Università di Siena

ore 15:00 - 16:30 - Aula Magna
Esportare il Made in Italy: tartufo, olio, cachemire e ospitalità
Tavola rotonda con Olga Urbani, Francesca Cassano, Benedetta Brizi e Paola Colaiacovo - conduce Tiziana Tombesi. Introduzione di Claudia Torlasco.
La tavola rotonda è curata da AIDDA – Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti di Azienda

ore 16:30 - 17:30 - Aula Magna
Sul cibo: libri e novità bibliografiche
Incontro con Allen J. Grieco, Professore Emerito Harvard University Center of Italian Renaissance Studies - Villa I Tatti
e Olivier De Maret, Syracuse University of Florence e The Umbra Institute

ore 17:30 - 18:45
Lo spazio del gusto/1 - L’olio - Sala Goldoni
Lo spazio del gusto/2 - Il vino - Aula Perugia
Lo spazio del gusto/3 - La birra - Sala lettura
A cura di Coldiretti e Fondazione Italiana Sommelier
Con Giulio Scatolini, presidente Aprol Coldiretti Perugia e Capo Panel guida degli oli del Gambero Rosso

ore 18:45 - Aula Magna
Musica e cibo: sulle arie di Rossini
Lezione concerto del Maestro Stefano Ragni

ore 21:30 - Hotel Brufani - Sala Raffaello
Sul cibo e altre storie
Incontro con Simonetta Agnello Hornby

Venerdì 17 maggio

ore 9:00 - Aula Magna
Saluto di Giovanna Zaganelli, Direttrice del Dipartimento di Scienze Umane e Sociali
Campagna Amica
Incontro con Carmelo Troccoli, Direttore Generale Fondazione Campagna Amica.

ore 10:00 - Sala Goldoni
Raccontare l'Italia e i suoi prodotti: l’Associazione Stampa Estera e il “Gruppo del Gusto”
Incontro con Trisha Thomas e Alfredo Tesio

ore 10:00 - Aula Magna
Il turismo che verrà
Incontro con Vincenzo Bianconi, Presidente Federalberghi Umbria

ore 11:00 - Pausa caffè

ore 11:30 - Aula Magna
L’Artusi bicentenario e la sua attualità
Lectio magistralis di Alberto Capatti, storico dell’alimentazione e della gastronomia

ore 13:00 - 14:00 - Sala Goldoni
L'Umbria del latte
Tour didattico/gastronomico nel mondo del latte e dei formaggi tipici umbri
A cura di Mario Corradi e Carlo Baccarelli, Grifo Latte
In collaborazione con Università dei Sapori

ore 14:00 - 15:00 - Sala Goldoni
Gelato e miele: la coppa della salute
Tour didattico/gastronomico nel mondo del gelato artigianale prodotto con mieli umbri
A cura di Scuola Italiana di Gelateria
In collaborazione con Grifo Latte, l’Associazione Mieli in Umbria e Comune di Deruta

ore 15:00 - 16:30 - Aula Magna
Proiezione del documentario “L’Italia del treno”
E incontro con il regista Paolo Malizia

ore 15:00 - 16:30 - Sala Goldoni
L’età del turismo
Incontro con Marco D’Eramo, sociologo e giornalista

ore 16:30 - 17:30 - Sala Goldoni
Sul cibo: libri e novità bibliografiche
Incontro con Allen J. Grieco, Professore Emerito Harvard University Center of Italian Renaissance Studies - Villa I Tatti
Irma Naso, Università di Torino
Daniele Lombardi, storico dell'alimentazione

ore 17:30 - Aula Magna
Storia dei sentimenti umani
Incontro con Oscar Farinetti, fondatore di Eataly

ore 18:30 - Sala Goldoni
Multiculturalismo a tavola: la gastronomia italiana e la bellezza della condivisione
Tour didattico/gastronomico nel progetto Mo.Se.Um
A cura di Paolo Braconi, Università di Perugia e Marino Marini, chef
In collaborazione con ArcheoFood e Università dei Sapori


Intervengono

(in ordine alfabetico)

  • Vincenzo Bianconi, Presidente di Federalberghi Umbria, Presidente della Delegazione italiana di Relais&Chateaux e proprietario di Palazzo Seneca a Norcia
  • Paolo Braconi, archeologo e docente all’Università degli Studi di Perugia, è Presidente di ArcheoFood
  • Benedetta Brizi, titolare di Mivania Cachemire a Bevagna
  • Alberto Capatti, storico dell’alimentazione e della gastronomia, è stato il primo Rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo; ha diretto il mensile “La Gola”; fa parte del comitato scientifico di CasArtusi ed è membro del comitato direttivo dell’Institut Européen d’Histoire de l’Alimentation; è autore di numerosi volumi tra i quali: La cucina italiana. Storia di una cultura (2005), (scritto con Massimo Montanari), Il boccone immaginario. Saggi di storia e letteratura gastronomica (2010), Storia della cucina italiana (2014), Vigetit. Le avanguardie vegetariane in Italia (2016), Mangiapensieri. Lessico immaginario del cibo (2017)
  • Francesca Cassano, proprietaria dell’azienda agricola Terre di Grifonetto
  • Paola Colaiacovo, proprietaria del resort Castello di Solfagnano
  • Marco d’Eramo, sociologo e giornalista, ha pubblicato nel 2017, con Feltrinelli, il volume Il selfie del mondo. Indagine sull’età del turismo
  • Olivier De Maret, storico dell’alimentazione, docente alla Syracuse University di Firenze e a Umbra Institute di Perugia, è autore di Of Migrants and Meanings. Italians and Their Food Businesses in Brussels (2016)
  • Oscar Farinetti, ha fondato nel 2004 la catena Eataly ed è autore di numerosi volumi, l’ultimo dei quali è intitolato Quasi (2018)
  • Claude Fischler, sociologo e antropologo, già ricercatore del Centre National de la Recherche Scientifique, Paris, e direttore dell’Institut Interdisciplinaire d’anthropologie du Contemporain, autore di molti studi sul cibo, a partire da L’onnivoro. Il piacere di mangiare nella storia e nella scienza, tradotto in Italia ed edito da Mondadori nel 1992
  • Allen James Grieco, storico dell’alimentazione, Professore Emerito Harvard University Center of Italian Renaissance Studies - Villa I Tatti, membro del Comitato scientifico del Centro europeo di storia e cultura dell’alimentazione di Tours, co-direttore della rivista “Food and History”, ha appena pubblicato il volume Food, Social Politics and the Order of Nature in Renaissance Italy
  • Davide Guarnaccia è un medico nutrizionista
  • Daniele Lombardi è autore del volume Dalla dogana alla taverna. Il vino a Roma alla fine del Medioevo (Roma, Roma nel Rinascimento, 2018)
  • Paolo Malizia, regista, ha realizzato tra l’altro il documentario in cinque puntate su “L’Italia del treno”, prodotto da History Channel
  • Marino Marini, docente di Università dei Sapori e archeochef
  • Irma Naso, docente di Storia medievale all’Università di Torino, Presidente del Centro Studi per la storia dell’alimentazione e della cultura materiale, ha curato un volume sull’olio e l’olivicoltura, da poco pubblicato
  • Filippo Pinelli è direttore del network europeo “Vie del cioccolato”
  • Giulio Scatolini, presidente Aprol Coldiretti Perugia e Capo Panel guida degli oli del Gambero Rosso
  • Trisha Thomas e Afredo Tesio sono giornalisti dell’Associazione Stampa Estera; Tesio è il presidente del “Gruppo del Gusto” che si è costituito all’interno dell’associazione
  • Tiziana Tombesi, Presidente dell’Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti d’Azienda
  • Carmelo Troccoli, Direttore Generale Fondazione Campagna Amica
  • Olga Urbani, amministratore delegato di Urbani Tartufi, l’azienda che detiene il 70% del mercato mondiale del tartufo

IN-ITALY è organizzato In collaborazione con i partner del corso di laurea “Made in Italy, cibo e ospitalità”:

logo Coldiretti

logo Confcommercio Umbria
 Logo dell'Università dei sapori

E con:

logo Archeo Food
logo AIDDA

logo Associazione Mieli in Umbria

logo Associazione Produttori Olivicoli Perugia (Aprol)
logo Campagna amica
logo del Comune di Deruta
logo Dulcinea
logo Federalberghi Umbria
logo Fondazione Italiana Sommelier
logo Fondazione Lungarotti
logo Grifo latte
logo Scuola Italiana di Gelateria

Si ringraziano:

logo Associazione Stampa Estera
logo Blueside
logo Confindustria Umbria
logo Eataly
logo Farchioni
logo Hotel Brufani
logo del Mercato delle Gaite di Bevagna
logo Maioliche Originali Deruta
logo Mivania Cachemire
logo del Resort Castello di Solfagnano
logo Terre di Grifonetto
logo Umbra Institute
logo Urbani Tartufi
 
 
 
 
 

Con il patrocinio di:

Comune di Perugia e Regione Umbria

Con il sostegno di:

logo della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia


Coordinamento scientifico:
Consiglio di Corso “Made in Italy, cibo e ospitalità”, con la consulenza di Allen J. Grieco

Segreteria organizzativa:
Rettorato, Dipartimento di Scienze Umane e Sociali, Servizio Orientamento, Servizio Comunicazione e Ufficio stampa

 Per informazioni
Dipartimento di Scienze umane e sociali
075 57 46 763-684

Come raggiungerci


Riconoscimento CFU e attestato di partecipazione

Gli studenti iscritti ai corsi di laurea dell'Ateneo che parteciperanno all'evento potranno conseguire 3 CFU, a tal fine dovranno:

  1. partecipare ai due incontri preparatori (di 2 ore ciascuno) finalizzati ad illustrare il programma, presentare le pubblicazioni e le ricerche di coloro che parteciperanno al festival in qualità di relatori, suddividere i compiti operativi
  2. effettuare la registrazione online all'evento
  3. compilare il test finale di verifica

Chiunque desideri conseguire l'attestato di partecipazione, dovrà sottoporsi al test finale.
L'attestato potrà rappresentare un titolo da allegare alla richiesta di riconoscimento crediti per studenti delle scuole superiori che vorranno iscriversi al corso di laurea in Made in Italy, cibo e ospitalità (MICO).